Carrello degli acquisti (0) 0 Carrello degli acquisti

Il carrello non contiene articoli.

GRAZIE! LA LISTA DEI TUOI PREFERITI È STATA AGGIUNTA AL CARRELLO

Vai al carrello
SOTTO I RIFLETTORI

5 modi per sostenere il tuo sistema immunitario

Stile di vita attivo

Potenzia il tuo sistema immunitario con qualche piccolo cambiamento al tuo stile di vita.

Lavaggio delle mani, distanziamento sociale e disinfezione delle superfici: nell'ultimo periodo siamo stati sommersi di informazioni su come proteggere l'esterno del nostro corpo, per mantenerlo in salute. Ma cosa fare per proteggere l'interno del nostro corpo? Il sistema immunitario è l'eroe invisibile del nostro organismo. Continua a leggere per scoprire cinque modi semplici per sostenere il tuo sistema immunitario.

1. Fai scorta di vitamina del sole

La vitamina D, detta anche "vitamina del sole", non solo supporta la salute del cuore e rinforza le ossa, ma aiuta anche il sistema immunitario. Uno dei modi principali per farne scorta è, come suggerisce il soprannome, esporre la pelle al sole. Nonostante in questo periodo la maggior parte di noi sia confinata in casa, si può comunque uscire all'aperto o anche solo trovare un punto in casa dove filtri la luce del sole da una finestra (non dimenticare però di applicare la protezione solare, anche se c'è il vetro a separarti dalla luce diretta del sole). Ottime fonti di vitamina D sono anche alcuni alimenti, come salmone, aringa, funghi, carni rosse, latticini e tuorlo d'uovo.

2. Fai attività fisica

L'esercizio fisico aiuta l'organismo a eliminare le tossine. Per questo l'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda agli adulti di età compresa tra i 16 e i 64 anni di fare ogni settimana 300 minuti di attività aerobica moderata o 150 minuti di attività aerobica intensa. Sono moltissimi gli esercizi che puoi fare per raggiungere l'obiettivo di 300 minuti, a prescindere dallo spazio di cui puoi disporre; per semplificare l'impresa, puoi suddividere questo tempo in sessioni di 45 minuti al giorno, o di un'ora se intendi allenarti cinque volte a settimana. Ricorda: la varietà è essenziale se vuoi mantenere la motivazione, quindi puoi combinare insieme esercizi di yoga, allenamento HIIT (High Intensity Interval Training), una camminata veloce o anche un po' di giardinaggio.

3. Porta a tavola l'arcobaleno

Quando siamo a casa, è facile cadere nella tentazione di fare frequenti spuntini e nella maggior parte dei casi andiamo alla ricerca di qualsiasi cosa che non sia frutta o verdura. Questa abitudine può portare a carenze nutrizionali nella nostra dieta. Per cercare di avere un'alimentazione il più equilibrata possibile, assicurati di mangiare la maggior varietà possibile di frutta e verdura colorate.

© Shutterstock
  1. La vitamina C è incredibilmente preziosa per supportare il nostro sistema immunitario; questo efficace antiossidante si trova in broccoli, cavolo, peperoni, agrumi e kiwi.

  2. La vitamina E è un altro antiossidante che fa molto bene alla salute, quindi fai in modo di aggiungere spinaci, avocado, olio di oliva e mandorle ai tuoi piatti.

  3. Gli omega-3 contribuiscono al normale funzionamento del sistema immunitario. Consuma salmone, sgombro, sardine e semi di lino in abbondanza per fare il pieno di questo acido grasso essenziale.

4. Riposa il corpo e la mente

Ciò che avviene nella nostra mente può avere un impatto sul funzionamento del nostro organismo. Lo stress può sopprimere le capacità del nostro sistema immunitario, pertanto è estremamente importante trovare i modi per gestirlo. Non puoi ignorare le notizie, ma puoi gestire il modo in cui interagisci con esse. Ad esempio, prova a limitare l'esposizione ai titoli dei giorno a una volta al mattino e una alla sera. È importante anche entrare in contatto con noi stessi di tanto in tanto, piuttosto che lasciare che il giorno scorra via, quindi trova il tempo nell'arco della giornata per dedicarti alla pura e semplice contemplazione. Goditi una tazza di tè in terrazzo o in giardino, ascolta la tua musica preferita o accedi a una App di meditazione per concederti una pausa zen. Se stai a lungo alla scrivania, fai una pausa all'incirca ogni ora, allontanati dallo schermo per sgranchirti un po' le gambe e concludi la tua giornata lavorativa con un rituale di rilassamento, come ad esempio una breve sessione di yoga leggero prima di andare a dormire.

© Getty Images

5. Dormi bene

Il sonno ristoratore è essenziale per la riparazione cellulare; pertanto se non dormiamo a sufficienza le difese del nostro organismo si indeboliscono. La ricerca ha dimostrato che dormiamo naturalmente in cicli da 90 minuti e ci sentiamo ristorati ed energici quando ci svegliamo alla fine di uno di questi cicli, piuttosto che nel mezzo di uno di essi. Esistono moltissime App che possono aiutarti a determinare il momento giusto per andare a dormire in base all'ora in cui ti svegli al mattino. Se hai difficoltà ad addormentarti, e a rimanere addormentato, prova a utilizzare una mascherina per gli occhi in seta se la tua camera da letto non è completamente buia (la seta aiuta anche ad allontanare i segni di espressione) e a indossare comodi tappi per le orecchie se hai un compagno di stanza rumoroso!

Contenuti

7 consigli per un'attività fisica regolare

Stile di vita attivo

Leggi

Una giornata in Spa a casa tua

ARTISTRY

Leggi

Stiamo utilizzando dei cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. I cookie sono dei file memorizzati nel browser e vengono usati dalla maggior parte dei siti web per personalizzare la tua esperienza sul web.

Continuando a usare il nostro sito web senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Accetto