Preferiti (0) 0 Preferiti

La lista dei tuoi Preferiti è vuota!

GRAZIE! LA LISTA DEI TUOI PREFERITI È STATA AGGIUNTA AL CARRELLO

SOTTO I RIFLETTORI
© iStockphoto

Come far innamorare dei cibi sani anche i palati più selettivi

Nutrizione e Benessere

Colorate, croccanti e gustose: la frutta e le verdure hanno grandi potenzialità. Per qualche motivo, però, alcuni bambini vogliono solo certe varietà e ne rifiutano altre. Cosa puoi fare per assicurarti che i tuoi figli mangino sano divertendosi? Continua a leggere per scoprirlo…

L'infanzia è l'età del divertimento, dell'esplorazione e della curiosità. È l'età dello spostamento dei confini e della scoperta del mondo. A volte, però, questo momento della vita sembra accompagnarsi a un'improvvisa e feroce avversione per la zucca (magari adorata fino al giorno prima).

Sì, i bambini a volte hanno comportamenti strani nei confronti del cibo e questo può generare una spirale di preoccupazioni anche nei genitori più tranquilli. E la nutrizione? Se fanno così a casa, casa succede quando sono all'asilo o a scuola? I genitori, in fin dei conti, vogliono solo che i loro figli siano sani e felici.... e che mangino i cavoletti di Bruxelles.

Ebbene, abbiamo una buona notizia che ti sorprenderà: c'è un buon motivo per cui a volte i bambini non amano particolarmente gli alimenti sani. E soprattutto, ci sono alcune strategie che puoi adottare per aiutarli a soddisfare le loro esigenze nutrizionali e a diversificare l'alimentazione, senza far scoppiare la guerra delle verdure. Iniziamo?

© iStockphoto

Perché bambini e verdure non sempre vanno d'accordo

Ti stai chiedendo perché i tuoi figli non riescano a capire quanto siano deliziosi i broccoli? Non prendertela con loro, ma con l'evoluzione. Anzi, forse dovresti ringraziarla. I nostri antenati sono sopravvissuti grazie alla capacità di distinguere le piante tossiche da quelle non tossiche. Uno degli strumenti che avevano a disposizione per farlo era, tra le altre cose, il gusto. In particolare, la sensibilità al gusto amaro. Se dessi un morso a una pianta tossica, noteresti che è amara. Purtroppo, anche alcuni ortaggi salutari, come i broccoli che tuo figlio detesta, hanno un sapore amarognolo. Quindi, quando tuo figlio serra le labbra, non è un capriccio irrazionale, ma è il suo sistema di allarme evolutivo che gli sta dicendo che potrebbe essere un alimento non sicuro. Per fortuna, questa avversione ereditata non è permanente.

Il modo divertente per ingannare l'evoluzione

Stabilito che l'evoluzione potrebbe giocare brutti scherzi, non significa che non ci sia niente che tu possa fare. Anzi! Ci sono alcuni trucchetti che puoi escogitare per "riprogrammare" gli istinti di tuo figlio, in modo divertente!

Ogni esperienza positiva aiuta a superare i preconcetti ereditati. In altre parole, se costruisci associazioni positive, puoi aiutare il bambino a imparare ad apprezzare le cose buone. Non sai come fare? Ecco alcuni suggerimenti utili:

  1. Coltiva ciò che metti in tavola - Vuoi che i tuoi figli siano interessati al cibo sano? Perché non prendere un po' di vitamina D facendo un po' di giardinaggio insieme?

  2. Cucinate insieme - Sbucciare, tagliare e preparare la frutta e la verdura è un modo ingegnoso per coinvolgere i bambini, divertendosi e passando del tempo di qualità insieme. Anche se non vorranno mangiare ciò avete preparato insieme, è più probabile che lo assaggino.

  3. Stimola la curiosità - Le verdure cambiano molto a seconda di come vengono cucinate, quindi varia spesso e coinvolgi i tuoi figli nell'esplorazione. Sfidali a confrontare i broccoli al vapore con i broccoli al forno. Chiedi che colore, che consistenza e che sapore hanno. Quali sono le differenze? Quali preferiscono?

  4. Sii di esempio - Il primo modello di riferimento sei tu. Fai in modo che i tuoi figli ti vedano apprezzare la frutta e la verdura , così come latticini, pesce, carni bianche e carni rosse, senza pressione e in modo del tutto naturale. Se vedono che ne sei entusiasta, alla fine saranno incuriositi e vorranno provare anche loro.

  5. Usa la fantasia - I broccoli non sembrano degli alberelli? Le carote a rondelle non sono fantastiche come occhi per una faccia? L'anguria tagliata a stella è più buona? Che storia può raccontare un piatto? Anche se i tuoi figli non mangiano tutto, assoceranno il cibo sano a qualcosa di positivo e divertente, e questo è un primo passo importantissimo.

Qualunque sia la strada che seguirai, tutto deve avvenire in modo leggero, senza pressione. Per "riprogrammare" l'evoluzione ci vuole tempo. Potrebbero essere necessari molti tentativi prima che un bambino provi un nuovo sapore, e ancora di più perché arrivi ad apprezzarlo. Quindi, incoraggia tuo figlio ad assaggiare la frutta e la verdura, ma lasciagli la possibilità di rifiutare. Fagli sapere che le sue papille gustative sono in costante evoluzione. Una cosa che adesso non gli piace, potrebbe piacergli la prossima volta. E tranquillizzati al pensiero che i suoi recettori del gusto continueranno a svilupparsi e quando avrà 20 anni ne avrà persi circa la metà e sarà meno sensibile ai sapori amari.

Cosa fare nel frattempo

Certamente non è facile parlare di pazienza quando ti assalgono tutte le paure per l'alimentazione di tuo figlio. Ma anche per questo, per fortuna, puoi contare su molti aiuti. Parliamo in particolare degli integratori alimentari per bambini NutriliteTM Kids. Dato che è possibile che i tuoi figli abbiano delle lacune nutrizionali, usare integratori appositamente formulati per loro è un ottimo sostegno per la loro nutrizione... e la tua tranquillità.

Nutrilite Kids offre una vasta gamma di deliziosi integratori alimentari che puoi aggiungere alla dieta bilanciata dei tuoi figli. La gamma include NutriliteTM Multivitaminico Masticabile per il supporto base della crescita1, NutriliteTMCal Mag Masticabile per il supporto delle ossa2 e NutriliteTMKids Omega 3 per il supporto nutrizionale. Questa varietà di integratori Nutrilite è ottima per supportare la crescita sana del corpo!

E se cerchi altre ispirazioni, non perderti la nuova campagna "Crescere e divertirsi mattone dopo mattone" di Nutrilite Kids, che propone modi divertenti, creativi ed istruttivi per integrare quotidianamente l'alimentazione dei tuoi figli.

1 Contiene calcio e vitamina D, necessari per la crescita e lo sviluppo normali delle ossa nei bambini.
2 Il calcio è necessario per la crescita e lo sviluppo normali delle ossa dei bambini.
3 La vitamina C contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario.

Stiamo utilizzando dei cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. I cookie sono dei file memorizzati nel browser e vengono usati dalla maggior parte dei siti web per personalizzare la tua esperienza sul web.

Continuando a usare il nostro sito web senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Accetto