Carrello degli acquisti (0) 0 Carrello degli acquisti

Il carrello non contiene articoli.

GRAZIE! LA LISTA DEI TUOI PREFERITI È STATA AGGIUNTA AL CARRELLO

Vai al carrello
SOTTO I RIFLETTORI
© Pam Whinery, Brian Guido

Joaquim Duran racconta la fattoria NUTRILITE di Ubajara in Brasile

Nutrizione e Benessere

Joaquim Duran, responsabile della fattoria NUTRILITE Ubajara in Brasile, parla dell’importanza dei semi, della coltivazione sostenibile e ci racconta un po’ la vita dei tuoi integratori alimentari NUTRILITE. TM .

Sorge il sole sui vasti campi della fattoria Ubajara e la luce proietta sfumature di rosa e arancione attraverso le nuvole. Joaquim Duran passeggia nel frutteto, respirando l’aria fresca del mattino ed è inebriato dalle bellezze che lo circondano. A quest’ora del mattino, sembra un puntino isolato tra i 3.000 acri dell’enorme fattoria Ubajara in Brasile. A 15 gradi a sud dell’equatore, in un Paese noto per il suo clima tropicale rigoglioso e il suolo ricco di nutrienti, la fattoria è lo scenario ideale per la coltivazione delle ciliegie Acerola - che copre 184 ettari - così come del crescione d’acqua, del picāo preto e dell’Eclipta alba.

© Amway

Noi non diamo molta importanza ai semi, ma Joaquim lo fa tutti i giorni. È un argomento che gli sta molto a cuore: “Preservare l’ambiente è la mia passione, ma anche innovare i metodi di coltivazione ha una grande importanza per me”, dice. Ma questa ricerca richiede impegno, pazienza e flessibilità. Quando il tempo fa i capricci, o durante gli inevitabili periodi di siccità, le piante si ammalano. Per affrontare queste sfide, Joaquim deve avere una mente innovativa e analitica, e risolvere rapidamente ed efficacemente i problemi man mano che si presentano.

Tuttavia, quando le cose vanno bene, Joaquim sa come praticare la gratitudine e dare valore a quel momento. “L’aspetto del mio lavoro che preferisco è passeggiare tra i frutteti e osservare il processo di raccolta. Posso raccogliere grandi frutti connettendomi o riconnettendomi con la natura.
Le attività all’aperto risvegliano i miei sensi e riaccendono un sentimento di stupore per la natura - questo mi aiuta a sentirmi sempre vivo”, dice. Ascoltare le parole di Joaquim ci fa capire perché il suo pensare ai semi occupi gran parte della sua giornata, e dà un motivo tutto nuovo per apprezzare le vitamine e gli integratori alimentari.

Piantare il seme

Joaquim e il suo team piantano un numero enorme di semi ogni anno. E non si tratta di semi qualsiasi - devono essere ben studiati e soddisfare standard elevati. Perché? Joaquim spiega che anche se la maggior parte dei semi sono minuscoli, hanno un grande impatto sulla qualità degli ingredienti che compongono vitamine e integratori alimentari NUTRILITE.
Per garantire che siano di alta qualità, i test sono parte integrante del processo di semina. “Testiamo aspetti quali purezza, natura organica e tasso di germinazione. Selezioniamo anche semi provenienti da colture già ricche di fitonutrienti e varietà che prosperano grazie alle condizioni locali”, spiega.

Oltre a fornire ingredienti di provenienza naturale per gli integratori alimentari NUTRILITE come Vitamina C Plus, DOUBLE X e Concentrated Fruit and Vegetables di NUTRILITE, i semi piantati nella fattoria Ubajara in Brasile, vengono utilizzati anche per altri prodotti di origine vegetale di Amway, che contengono antiossidanti, vitamine e sali minerali. Alcuni di questi includono il picāo preto e l’Eclipta alba, utilizzati nei prodotti per capelli SatiniqueTM, e la ciliegia Acerola nel trattamento Vitamina C + Acido Ialuronico ARTISTRY INTENSIVE SKINCARETM.

© Amway

Una tipica giornata di lavoro

Anche se non esiste una giornata di lavoro tipo per Joaquim, un elemento costante è il lavoro di squadra. Ogni giorno Joaquim si prende del tempo per parlare con i suoi collaboratori della sicurezza, della qualità del raccolto o dell’organizzazione delle spedizioni e dei costi. A questo si unisce un lavoro che va ben oltre quello legato alla qualità del raccolto. “Sottoponiamo a test tutta l’acqua impiegata per l’irrigazione al fine di individuare eventuali agenti patogeni e i nostri sistemi idrici sono documentati e mappati”, dice. Questo avviene non perché gli agenti patogeni siano comuni, ma piuttosto come precauzione volta a garantire la produzione di raccolti della migliore qualità. Raccolti che, in definitiva, possono fornire i giusti principi attivi, antiossidanti, vitamine, nutrienti e sali minerali per integrare la tua dieta e aiutare la tua nutrizione generale.

Non sono solo i semi a essere importanti

Sebbene siano fondamentali, Joaquim conferma che i semi non sono l’unico modo per far crescere i raccolti. Le ciliegie Acerola, ad esempio, sono coltivate principalmente grazie all’uso delle piantine da vivaio anziché dei semi. “Usiamo rametti tagliati a mano provenienti da piante sane per farne germogliare di nuove”, spiega. Una volta piantato il fusto, Joaquim dice che lui e il suo team devono mantenere le radici forti per ottenere le migliori condizioni e la migliore resa. In questo modo, dice, “Possiamo produrre ciliegie ad alto contenuto di vitamina C e alberi sani con 12 anni di vita produttiva”.

Il duro lavoro di Joaquim e del suo team rappresenta il primo passo del viaggio dal seme all’integratore - un percorso che alla fine ti consente di affrontare la potenziale carenza di vitamine, aggiungere nutrienti essenziali alla dieta e ottenere effetti benefici per la salute. Tieni d’occhio questo spazio per la prossima puntata della nostra serie, che ci porterà dai frutteti del Brasile ai campi del Messico.

Contenuti

Guardiamo oltre le esigenze basilari di integrazione alimentare

Nutrizione e Benessere

Leggi
© Fotolia

NUTRILITE™ For Me Kits: trova subito il kit più adatto a te!

Nutrizione e Benessere

Leggi

Stiamo utilizzando dei cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. I cookie sono dei file memorizzati nel browser e vengono usati dalla maggior parte dei siti web per personalizzare la tua esperienza sul web.

Continuando a usare il nostro sito web senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Accetto