SOTTO I RIFLETTORI

Scopri i segreti della tua pelle

ARTISTRY

Anche questo mese, Michelle ci svela le sue conoscenze per parlarci della pigmentazione della pelle.

Sono davvero entusiasta di poter condividere con voi tutto ciò che ho imparato sulla pelle! Il mese scorso, ho parlato del melanocita, la cellula che attiva la produzione di pigmenti per difendere la pelle. Questo mese, voglio parlarti dei fattori che possono mandare in tilt questa cellula, spingendola a produrre macchie scure e discromie sulla pelle.
Sebbene i melanociti siano responsabili del colorito della pelle, i loro meccanismi di difesa possono essere attivati da una miriade di cause, sia interne che esterne. Quando si scatenano queste reazioni, i melanociti producono quantità eccessive di pigmenti che danno vita a un colorito irregolare e a discromie della pelle. Per riuscire a consigliare a un cliente il prodotto adatto per migliorare queste imperfezioni, un bravo consulente di prodotti per la cura della pelle deve, per prima cosa, capire cosa ha provocato quelle reazioni.

Causa n. 1: esposizione ai raggi UV

Esposizione eccessiva alla luce ultravioletta. Naturalmente è un dato di fatto che esporsi al sole per brevi lassi di tempo è di fondamentale importanza, per permettere al nostro corpo di produrre vitamina D, ma, per questo, basta svolgere le nostre normali attività giornaliere, come andare a fare la spesa o sedersi all'aria aperta durante la pausa pranzo. Non dimentichiamo, però, che un arco di tempo prolungato passato al sole fa immediatamente scattare un meccanismo di difesa della pelle: la produzione eccessiva di melanina, che, a sua volta, stimola la formazione dei radicali liberi (ma di questo parleremo prossimamente).

Causa n. 2: ormoni

I fattori che provocano squilibri ormonali hanno ricadute immediate anche sulla produzione eccessiva di pigmentazione da parte dei melanociti. Questo può avvenire a causa di un cambiamento importante (pubertà, gravidanza, menopausa), assunzione di farmaci, malattie e, indovina? Stress! Lo stress eccessivo può alterare i livelli di ormoni nel corpo e un'alterazione ormonale prolungata può attivare i melanociti.

Causa n. 3: infiammazione

Qualsiasi infiammazione della pelle può provocare la produzione eccessiva di pigmentazione. I fattori scatenanti potrebbero essere una cura inappropriata della pelle, l'esfoliazione eccessiva, un peeling chimico aggressivo, danni allo strato epidermico superficiale e la mancanza di idratazione e protezione.
Tutti questi fattori possono dare alla pelle un colorito irregolare o portare alla formazione di macchie scure. Conoscendo le cause che possono provocare queste reazioni, avrai in mano le carte vincenti per spiegare come e perché i prodotti adeguati per la cura e la protezione della pelle possono migliorare queste condizioni.

Stiamo utilizzando dei cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. I cookie sono dei file memorizzati nel browser e vengono usati dalla maggior parte dei siti web per personalizzare la tua esperienza sul web.

Continuando a usare il nostro sito web senza modificare le impostazioni, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

Accetto